I centri di informazione e consulenza(C.I.C.), sono stati costituiti con DPR del 9/10/1990 n° 309 (art. 106) all’interno delle Scuole Secondarie Superiori e regolamentati con successive circolari del Ministero della Pubblica Istruzione. La loro funzione è di fornire agli studenti informazioni sanitarie, giuridiche e di vario genere, riguardanti anche aspetti associativi e impiego del tempo libero ed offrire consulenza socio-educativa, nel caso di difficoltà o desiderio di orientamento su problemi personali e sociali.

I docenti della nostra scuola che operano nel Progetto Ascolto nel C.I.C.(referente professoressa Boldrini), consapevoli del fatto che il periodo adolescenziale sia una fase della vita caratterizzata da cambiamenti profondi, dal punto di vista fisico, emozionale e comportamentale, si propongono, con questo servizio, la promozione del benessere, la prevenzione del rischio e la cura in adolescenza.

In particolare, si impegnano a perseguire i seguenti obiettivi specifici:

  • Consolidare la conoscenza delle proprie caratteristiche personali
  • Favorire la collaborazione e l’inserimento nel gruppo classe
  • Favorire l’ascolto reciproco, promuovere la conoscenza di sé e degli altri
  • Prevenire il disagio e l’insuccesso
  • Ascoltare gli studenti in difficoltà, aiutandoli a comprendere i loro problemi e a prendere decisioni
  • Favorire la collaborazione scuola-famiglia
  • Facilitare i contatti e lo scambio di informazioni tra scuola e servizi alla persona.

In questa ottica sono disponibili anche all’ascolto di genitori e docenti, per sostenerli ed aiutarli a capire i figli / studenti e a trovare strumenti per comunicare in modo efficace.

Torna su