Il Covid non ha fermato il Marconi nelle sue attività di accoglienza degli studenti di classe prima. Mascherina, gel igienizzante, distanza sociale ed altre misure sono state attivate e rispettate ma non hanno frenato l’emozione, la curiosità e il batticuore dei primi di giorni di scuola e l’impegno dei docenti per un inizio sereno. Gli studenti di classe seconda, non potendolo fare personalmente come gli anni scorsi, hanno scritto una lettera ai nuovi arrivati per dare loro il benvenuto nel “nostro e adesso vostro liceo”.

Si allega la lettera.

Torna su